Endodonzia-Terapia Canalare-Devitalizzazione

La terapia endodontica è quella branca dell’odontoiatria che cura in particolare ciò che sta all’interno del dente nel così detto canale radicolare. Anatomicamente questo canale è occupato dai vasi sanguigni, dai vasi linfatici e dal nervo la cui salute ne determina la vitalità.

La necrosi di un dente, è un evento critico non solo per la salute  della bocca ma in diversi casi può coinvolgere anche la salute generale: i batteri (e le tossine da essi prodotte) possono interessare non solo il dente ma raggiungere e creare dei danni in diversi apparati ed organi del nostro corpo come ad esempio cuore, reni, cute.

Appena il sistema immunitario avverte che l’interno del dente si è trasformato in un focolaio infettivo scatenerà una “guerra” infiammatoria per eliminare lo stimolo nocivo.

Scopo della terapia canalare (impropriamente definita “devitalizzazione”) è quella di ripulire l’interno del dente ( e non solo) da tutte quelle che sono le “noxae patogene” in modo tale che il nostro sistema immunitario non trovi più “nemici da combattere” innescando tutta una serie di procedimenti patologici che possono andare dalla banale ma dolorosissima pulpite agli ascessi, fistole e cisti varie a seconda del grado di aggressività dei batteri e dal nostro stato immunitario capace o meno di dare una risposta adeguata.

Il granuloma altro non è che uno stato di risposta immunitaria ad un insulto cronico più o meno stabile che cercando di “murare vivi” i batteri in modo che non si diffondano per tutto il tessuto circostante (e per via ematica) comporti il pericolo costante di una pericolosa acutizzazione (o riacutizzazione) del problema.

Presso il nostro studio l’intera terapia canalare viene eseguita concentrando tutte le fasi del trattamento in un’unica seduta con l’ausilio della diga di gomma, in grado di assicurare un ottimale isolamento del dente trattato dal resto del cavo orale, riducendo la diffusione delle infezioni, agevolando la visibilità e l’intervento professionale, garantendo la migliore disinfezione dell’elemento dentario. Per la detersione e la sagomatura dei canali vengono utilizzati strumenti in nichel titanio di ultimissima generazione e sofisticati rilevatori apicali elettronici assieme a potenti disinfettanti in grado di abbattere significativamente la carica microbica.

A complemento del tutto vengono adoperati dal professionista dei visori ad altissima risoluzione che permettono una migliore visibilità, precisione e accuratezza nell’esecuzione della terapia endodontica.